Piani di Studio

Il Piano di studio è lo strumento attraverso il quale lo studente pianifica il suo percorso formativo. 
Esso si sostanzia in un elenco contenente, oltre agli esami obbligatori, gli esami scelti dallo studente per il conseguimento dei “crediti liberi” e le altre attività formative che egli intende svolgere (o far valere) per conseguire la laurea, e serve a garantire la coerenza del progetto formativo con il piano didattico e gli obiettivi del Corso di studio.

Le regole per la corretta compilazione dei Piani di studio vengono illustrate dal Presidente del Corso di laurea in appositi incontri con gli studenti, nei quali vengono anche fornite informazioni sulle possibili opzioni e opportunità di scelta.
In ogni caso, per problemi o dubbi sulla redazione del Piano di studio è possibile rivolgersi al personale della Segreteria didattica del Dipartimento.

Slide presentazione Piani di studio

  Scienze farmaceutiche applicate

Il Piano di studio si compila da UNIWEB (www.uniweb.unipd.it).
Attraverso una procedura guidata, sarà possibile definire il percorso formativo aggiungendo agli insegnamenti obbligatori (imprescindibili) le attività opzionali e le attività a libera scelta, nell’osservanza  delle regole e dei vincoli stabiliti dal Corso di studio.

Guida per la compilazione del Piano di studio on line

Sono tenuti alla compilazione del Piano di studio tutti gli studenti del 2° e 3° anno.
Non basta presentarlo una volta! Essendo a compilazione incrementale, il Piano di studio va presentato tutti gli anni, a partire dall’anno di corso sopra specificato, fino alla conclusione del ciclo (durata  legale) del Corso di studio.

Gli studenti fuori corso potranno utilizzare la procedura UNIWEB per modificare le attività opzionali e/o le attività a libera scelta.

La compilazione e/o la variazione del Piano di studio è consentita  esclusivamente nelle finestre temporali stabilite.
Per l’a.a. 2019/20 sono previsti i seguenti periodi di apertura della procedura on line: 

- Piani ad approvazione automatica: dal 21/10/2019 al 31/08/2020
- Piani soggetti ad approvazione:  dal 21/10 al 20/11/2019;  dal 01/03 al 31/03/2020;  dal 01/07 al 15/07/2020.

Dopo la presentazione della domanda di ammissione alla prova finale, il piano di studio non può più essere modificato.


  Tecniche erboristiche (DM 509)

Attraverso il  Piano di studio lo studente può completare il proprio percorso formativo inserendo le attività “A SCELTA” (12 CFU). 
I Piani di Studio devono essere consegnati alla Segreteria Didattica del Dipartimento di Scienze del Farmaco.

Lo studente può acquisire i CFU previsti superando gli accertamenti finali di profitto di:
1) insegnamenti scelti fra quelli consigliati dal Corso di Laurea in TE ed indicati in appendice al Manifesto degli Studi;
2) insegnamenti erogati dagli altri Corsi di Laurea dell’Ateneo di Padova;
3) seminari approvati dal Consiglio di Facoltà di Farmacia o dal CCS in TE.
Nel caso sub 1) lo studente può chiedere, attraverso il Piano di studio, anche il riconoscimento del voto dell’esame; il voto concorrerà a determinare il punteggio finale di laurea.
Nei casi sub 2) il riconoscimento del voto eventualmente richiesto è subordinato al parere favorevole del CCS.
Il numero massimo di CFU utili ammessi per le attività seminariali è 4.

Modulo per gli studenti di Tecniche Erboristiche

  Informazione scientifica sul farmaco

Attraverso il  Piano di studio lo studente può completare il proprio percorso formativo inserendo le attività “A SCELTA” (16 CFU). 
I Piani di Studio devono essere consegnati alla Segreteria Didattica del Dipartimento di Scienze del Farmaco

Lo studente può acquisire i CFU previsti superando le verifiche finali di profitto o le valutazioni di proficua frequenza di:
1) insegnamenti scelti fra quelli consigliati dal Corso di Laurea in ISF ed indicati in appendice al Manifesto degli Studi. Il voto conseguito entrerà nel calcolo della media per la determinazione del punteggio finale di laurea.
2) altri insegnamenti erogati nell’Ateneo di Padova. Attenzione: sono opzionabili solo gli insegnamenti coerenti con gli obiettivi formativi e con l’ordinamento didattico del Corso di Laurea.
3) attività formative di orientamento alla professione (seminari e conferenze organizzate con queste finalità dalle strutture didattiche), approvate dal Consiglio di Facoltà di Farmacia o dal CCS in ISF. Il numero massimo di CFU utili ammessi per le attività seminariali è 4.

Modulo per gli studenti di Informazione scientifica sul farmaco