Attività conto terzi

Nel triennio 2016-2018 il DSF ha stipulato 56 contratti di ricerca con aziende esterne, per un totale di 1.249.000€, pari ad una media annua di 416.000€ e 61 contratti per servizio per un totale di 247.500€, pari ad una media annua di 82.500€. Gli elevati importi introitati su commessa di aziende sia nazionali che internazionali dimostrano il forte impegno del DSF nei confronti dell’attività per conto terzi.

Nell’ambito dei contratti stipulati nel triennio 2016-2018 sono state assegnate n. 60 borse di ricerca. Questo dato illustra come il conto terzi si configuri come una possibilità di trasferimento di conoscenza e apprendimento di abilità specifiche per i laureati del DSF, nonché fattore di attrattività e collaborazione per figure esterne al Dipartimento.

Il DSF, inoltre, partecipa dal 2015 (Prot. n 2966 del 20.11.2015) alla Rete Innovativa Regionale (RIR) denominata RIBES-NEST, Rete Innovativa Regionale per l’Ecosistema Salute e l’Alimentazione Smart, che ha come obiettivo quello di favorire azioni di ricerca e applicazione di tecnologie finalizzate a individuare nuove soluzioni per l’alimentazione smart, la salute e il benessere, promuovendo la comunicazione tra aziende del territorio e partner accademici o enti di ricerca che posseggano competenze complementari.